By

Data / Ora
Date(s) - 16/04/2023
6:00 pm - 10:30 pm

Location
Fabbrica del Vapore

Programma

Sala Donatoni

ore 18.00 primo concerto
Omaggio a Tristan Murail 2

Tristan Murail (1947)
Les travaux et les jours (2002)
Territoires de l’oubli (1997)

Pianisti selezionati dal Call for Young Performers – Pianoforte 2023
tenuto da Maria Grazia Bellocchio

ore 20.30 secondo concerto
Omaggio a Tristan Murail 3

Tristan Murail (1947)
Cailloux dans l’eau (2018)
Cloches d’adieu, et un sourire…, in memoriam Olivier Messiaen (1992)
Comme un oeil suspendu et poli par le songe… (1967)
Estuaire (1971-72)
La Mandragore (1993)
Le Rossignol en amour (2019)
Memorial (2021)
Resurgence (2021)

Pianisti selezionati dal Call for Young Performers – Pianoforte 2023
tenuto da Maria Grazia Bellocchio

L’omaggio a Tristan Murail prosegue, dopo il concerto per ensemble di sabato, con il doppio concerto di oggi.
Interamente dedicato al pianoforte, il primo concerto lo indaga però non nella sua natura percussiva ma nel suo “risvolto”: la risonanza.
Nel primo brano la musica ruota attorno a un tremolo ed è supportata dalla risonanza di un fa basso che viene svelato solo alla fine del ciclo, permettendo al loop di chiudersi.
Il secondo brano ascolta le risonanze dello strumento in modo diverso: “è una massiccia esplorazione della risonanza del pianoforte, dispiegandosi in un’enorme curva di trame in continua evoluzione”, scrive Murail, e continua: “Per questo motivo, il pedale di sostegno viene tenuto premuto per tutto il pezzo. Il lavoro scorre perennemente tra regolari e ripetitivi momenti di stabilità e trame caotiche e dens che spesso si avvicinano al rumore”.
Nella sua lunga e ricca attività compositiva, Tristan Murail si è rivolto spesso al pianoforte; il secondo concerto di questa sera completa la produzione pianistica del compositore presentando brani scritti in un arco creativo di 56 anni.


Sto caricando la mappa ....