By

Data / Ora
Date(s) - 31/01/2024
8:30 pm - 10:30 pm

Location
Fabbrica del Vapore

Programma

SALA DONATONI

Prenotazioni a questo LINK

Scarica il programma di sala QUI

Gli ospiti di Divertimento Ensemble

Alessandro Solbiati (1956)
…Soave poeta, quel mio omonimo che ancora ha il mio nome… (2022)
Testi poetici di Pier Paolo Pasolini in forma di spettacolo
con musiche di Alessandro Solbiati, Johann Sebastian Bach e anonimi friulani
per voce recitante maschile, voce cantante femminile e pianoforte

Laura Catrani soprano
Fabio Zulli voce recitante
Maria Grazia Bellocchio pianoforte

Da un’idea di Maria Grazia Bellocchio, Alessandro Solbiati ci conduce in un affascinante viaggio nella poesia di Pier Paolo Pasolini e nel suo percorso interiore e artistico tanto sofferto quanto profondo, ricco di ombre e luci, dolcezze e durezze.
Il pianoforte si intreccia in mille modi alle letture pasoliniane, «alla voce poi – racconta Alessandro Solbiati – sono affidati due“amori musicali” di Pasolini: taluni canti popolari friulani, a voce sola o con riverberazioni del pianoforte, e due brani di Bach: l’aria Erbarme dich, dalla Matthäus-Passion, e una rivisitazione della Sarabanda della V Suite per violoncello solo.
È fondamentale sottolineare che vi è un’evidente intenzione scenica, in questo progetto: la voce recitante maschile è Pasolini stesso che si racconta e la voce cantante femminile incarna la Madre e la Madre Terra friulana. Così va visto questo intreccio di versi, suoni e linee vocali che cerca di essere un umile ma sentito omaggio a una delle voci più intense dell’intera storia della letteratura italiana».


Loading Map....